Al via la nuova stagione targata Sabia

Nella bella cornice di Villa Medici a Firenze si è inaugurata la nuova stagione del Rotary Club Lorenzo il Magnifico , una serata informale e ricca di argomenti la prima della presidenza Sabia.

“Ho portato più ospiti con molti argomenti” – racconta Sandro Sabia, presidente del Rotary Club Lorenzo il Magnifico – “uno degli scopi del Rotary è quello di assistere le persone e le famiglie particolarmente bisognose, e questo anche stasera abbiamo fatto”

Tra gli ospiti la giornalista e scrittrice Caterina Ceccuti autrice del libro “woa woa” fondatrice dell’omonima associazione che da anni assiste le famiglie con minori affetti da patologie rare neurodegenerative.

“Questo libro è composto da piccoli flash che si presentano sottoforma di un diario immaginario che ha scritto mia figlia” – racconta Caterina Ceccuti – “con parole semplici che potrebbe essere quelle di una bimba davvero piccola. Mi sono sentita di scrivere qualcosa per lei prima di tutto perché avevo paura di dimenticarmi come èra la bambina prima che la malattia insorgesse”

Woa Woa restituisce concretezza alla passione per la scrittura di Caterina e così nasce il suo nuovo romanzo le Geometri dell’Amore.

“Sono due protagonisti che si sono innamorati, uno è nato nei nostri giorni ed uno un secolo prima” – prosegue Caterina – “eppure riescono ad incontrarsi a più riprese attraversando la storia ed il tempo e pur di restare insieme cercano una via per riuscire a colmare questa enorme lacuna”

La serata è proseguita con la presentazione dello spettacolo “Piazza Signoria chi vuol esser lieto sia”, che si terrà presso il Teatro della Pergola a Firenze autore e regista Franco Boldrini

 

Add Comment

Click here to post a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Calendario del Club

Novità

Domenica 26 Luglio festa di Sant’Anna


Warning: A non-numeric value encountered in /var/sites/r/rotaryclublorenzoilmagnifico.it/public_html/wp-content/themes/herald/core/template-functions.php on line 170