Passaggio della Campana: Raoul Masini è il nuovo Presidente

Il 27 giugno 2024 il Rotary Club Firenze Lorenzo il Magnifico ha celebrato il tradizionale passaggio della Campana nel suggestivo giardino degli ulivi di Villa Viviani. Questo evento significativo ha visto il Presidente uscente Emanuele Amodei cedere il testimone al nuovo Presidente Raoul Masini, in presenza di soci, ospiti e illustri personalità tra cui quella straordinaria del Governatore del 2071° Distretto del Rotary International, Pietro Belli.

“Stasera si conclude il mio mandato da presidente del nostro meraviglioso Club. È stato un anno intenso, emozionante, a volte stancante, ma sempre costruttivo e accrescitivo”, ha commentato Amodei. Il Presidente uscente ha evidenziato l’impegno del Club in 13 service, con ben 21.500 euro destinati a progetti di alto valore sociale, sanitario, culturale e solidale. Tra questi ha ricordato quelli a favore di CUI i Ragazzi del Sole, Precious Hands – per il finanziamento di servizi sanitari in Togo –, Voa Voa Amici di Sofia Aps, Artemisia, Progetto Libellula, LILT e molti altri. Durante il suo mandato, il Club ha visto anche l’ingresso di sei nuovi membri, contribuendo alla crescita e al rafforzamento del Rotary Club Firenze Lorenzo il Magnifico.

“Sono sinceramente emozionato e orgoglioso per il ruolo che mi state affidando, ma voglio precisare che quella che inizia non sarà ‘l’annata di Raoul’, ma una nuova annata del Rotary Club Firenze Lorenzo il Magnifico, che deve restare il vero protagonista di tutta la nostra attività. – ha dichiarato emozionato Raoul Masini – Il Club siamo tutti noi, e il mio obiettivo primario sarà quello di far sentire tutti i soci coinvolti nella vita del Club e nelle sue attività. Vorrei che nessuno dei soci si sentisse spettatore, ma protagonista.”

Masini ha espresso il desiderio di far sentire ogni socio parte integrante del Club, ricordando il tema rotariano “La magia del Rotary” e sottolineando l’importanza del lavoro di squadra. Ha poi omaggiato ogni socio con una spilla con il logo dell’annata, simbolo del loro impegno collettivo.

Durante la cerimonia, Amodei ha consegnato i Paul Harris, la massima onorificenza rotariana, a Stella Nomascolo, Silvia Guetta, Giuseppe Santo, Pino D’Aliesio e Carlo Steinhauslin. Il Certificato di Merito è stato conferito a Vincenzo Turturro, Simone Rocca, Marco Casini, Laila Gregorin, Raoul Masini, Giovanni Gandolfo, Sergio Benevieri, Pino D’Aliesio e Stella Lomascolo.

L’evento è stato reso ancora più speciale dalla performance della cantante Linda Gambino che ha allietato i presenti per tutta la serata, contribuendo a creare un’atmosfera indimenticabile.

Con grande entusiasmo e spirito di squadra, il Rotary Club Firenze Lorenzo il Magnifico si prepara ad affrontare un nuovo anno rotariano ricco di sfide e opportunità, sotto la guida di Masini, con l’obiettivo di continuare a fare la differenza nella comunità e oltre. Tutto il Club augura al nuovo Presidente un anno di grande successo e soddisfazione, con la certezza che la sua leadership porterà il club a raggiungere nuovi traguardi. Viva il Rotary!

Add Comment

Click here to post a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.