Festa di Sant’Anna, il Corteo Storico per la Copatrona di Firenze | VIDEO – FOTO

Il 26 Luglio del 1343 con una sollevazione popolare Firenze metteva fine alla tirannia del Duca d’Atene, cacciandolo dalla città, quel giorno viene ancora oggi dedicato all’antica protettrice di Firenze: Sant’Anna.

“Da quel momento Firenze si dette gli ordinamenti” – ricorda Eugenio Giani, Presidente del Consiglio Regionale della Toscana – “erano proprio i rappresentanti delle Arti e dei Mestieri che guidarono Firenze nel periodo in cui la città arrivò alla sua espansione culturale ed economica.“

Grazie al Rotary Firenze Lorenzo il Magnifico, all’ epoca Firenze Bisenzio, questo evento dal 1999 trova nuova luce in questa sera di festa nella città. Il Corteo Storico Fiorentino che rappresenta le 7 Arti Maggiori e le 14 Arti Minori ha accompagnato le autorità cittadine,religiose e rotariane alla Chiesa di Orsanmichele dove già in passato il popolo venerava con ceri e denaro l’immagine della Santa.

“Sant’Anna diventa protettrice della nostra città” – ricorda Francesca Paolieri, Consigliere Comunale Comune di Firenze– “per il grande valore che portò quel giorno a tutta Firenze.”

“Noi come club siamo stati sempre attenti alle tradizioni fiorentine” – ricorda Paola Del Mastio, presidente del Rotary Club Firenze Lorenzo Il Magnifico – “in questo anno abbiamo donato sei nuovi abiti al Corteo Storico Fiorentino, in particolare al gruppo delle Arti. Nei prossimi mesi continueremo anche con il restauro delle bandiere.”

Le celebrazioni di Sant’Anna accomunano il capoluogo toscano con Ponte a Signa, dove nell’antica torre costruita a difesa del guado, la guarnigione fiorentina partecipò alla festa per la liberazione della città.

“Ognuno di noi ha custodito questa ricorrenza, l’ha salvaguardata” – racconta Stefano Calistri, Assessore alla Cultura Comune di Lastra a Signa – “per poi riconsegnarla alla città di Firenze perché possa ricordarla ai propri cittadini. “

“In ogni parte del mondo c’è un elemento forte che ci unisce” – ricorda Giampiero Fossi, Assessore alla Cultura Comune di Signa – “che è il grande valore della maternità. Il grande valore di Maria ed il grande valore di Sant’Anna.”

Insieme al Rotary Club Firenze Lorenzo Il Magnifico sono intervenuti ai festeggiamenti il RC Firenze Michelangelo, RC Firenze Certosa, RC Firenze Brunelleschi, RC Firenze Ovest, RC Bisenzio Le Signe, Rotaract Firenze Bisenzio

Add Comment

Click here to post a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Calendario del Club

Novità

Domenica 26 Luglio festa di Sant’Anna


Warning: A non-numeric value encountered in /var/sites/r/rotaryclublorenzoilmagnifico.it/public_html/wp-content/themes/herald/core/template-functions.php on line 170